Il presidente Buhari sarebbe stato rimpiazzato da un clone

Stanno circolando delle voci secondo il quale si afferma che il presidente nigeriano “Muhammadu Buhari”, sia in realtà un impostore controllato da qualcuno.
Secondo queste voci il vero Buhari sarebbe morto da mesi ed il suo posto sarebbe stato occupato da un clone, oppure un sosia.

Quali sono le prove a conferma di questa teoria

La teoria ruota intorno al fatto che l’anno scorso il presidente Buhari (76 anni) si sia fermato nel Regno Unito per svariati mesi dopo che le sue condizioni di salute sono peggiorate drasticamente.
I trattamenti medici che ha ricevuto, e le procedure al quale si è sottoposto sono state tenute segrete, ed al suo ritorno in patria sembrava un’altra persona.

Le persone impegnate ad investigare su questo fatto, hanno affermato che alcune caratteristiche fisiche del presidente non sono le stesse di quando è partito per il Regno Unito, ed avrebbe perfino cambiato la mano dominante con la quale firma pubblicamente i documenti.

A seguito del dilagarsi di queste voci, il presidente ha dovuto fare una dichiarazione pubblica dove ha specificato che si tratta solamente di falsità messe in giro dai suoi rivali per screditarlo, e che ci avrebbe detto se fosse stato clonato.

Per il momento è solamente lo stesso Buhari (oppure il suo clone) a conoscere la verità, a noi non resta che chiederci se si tratta davvero solamente di voci, oppure se ci sono degli e elementi di verità in queste teorie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *