Telescopio Hubble individua misterioso vortice di energia

Il telescopio Hubble controllato dall’agenzia spaziale NASA ha rilevato le tracce di un misterioso vortice di energia, e gli scienziati incaricati di monitorarlo non hanno idea di cosa possa averlo generato.

Durante l’annuale valutazione climatica con i dati raccolti dal telescopio, gli scienziati della famosa agenzia hanno individua una misteriosa ed incredibilmente potente tempesta su Nettuno, e non sono in grado di stabilirne la provenienza.

Bisogna specifica che la NASA è già stata testimone di eventi simili:

  • La prima volta nel 1989 quando l’astronave Voyager 2 è passata vicino Nettuno
  • Una seconda volta quando sono stati rilevati strani picchi di energia sempre provenienti da Nettuno.

 

La macchina nera visibile su Nettuno

Di cosa si tratta?

Il vortice principale si espande per circa 10943 chilometri sulla superficie del pianeta, ed è abbastanza potente da attirare i materiali presenti nella bassa atmosfera.

Questi vortici sembra che presentino formazioni di Cristalli di metano ghiacciati al loro interno e si presentano con una cadenza che va dai 4 ai 6 anni.

Nei prossimi anni, con l’evolversi delle tecnologie la NASA ha affermato di voler far luce sulla questione e di voler scoprire se si tratta di fenomeni sporadici, oppure di fenomeni sempre più frequenti e pericolosi.

In ogni caso non si escluse l’ipotesi che possa trattarsi di tempeste generate artificialmente da particolari onde captate proprio in quella zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *