Avvistamento Ufo all’aeroporto di Gatwick

E’ passato solo qualche giorno da quando si è creato il completo caos all’aeroporto di Gatwick per via di un avvistamento Ufo sullo spazio aereo londinese.

Per venire a capo della questione ed indagare sull’avvistamento è stato anche richiesto l’intervento di alcuni caccia militari che una volta arrivati non sono riusciti ad individuare la fonte luminosa.

L’aeroporto ed il relativo spazio aereo è stato chiuso mercoledì sera ed è stato riaperto solamente quando la polizia aeroportuale ha rilasciato un comunicato nel quale si affermava che si trattava semplicemente di un drone.

Questa dichiarazione non è basata su nessuna prova concreta, infatti dopo svariate ore di ricerche, gli incaricati ad indagare non sono riusciti ad individuare l’oggetto volante, oppure la sua provenienza.

Siamo arrivati al quarto giorno dagli avvistamenti, ed il mistero sulla vicenda continua ad infittirsi.
L’unico altro comunicato rilasciato fin ora è stato quello della riapertura dell’aeroporto dopo che sono stati cancellati più di 700 voli e causato ritardi nel traffico aereo dell’intera Inghilterra. 

Era possibile seguire l’intera vicenda sul profilo Twitter dell’aeroporto di Gatwick.

Per noi era quasi scontato che si trattasse di un ufo, infatti nessun drone è in grado di scomparire ai radar dei caccia militari senza lasciare traccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *